Too late

Sono passati giorni, settimane, mesi,

non so,

ma come ogni volta non sono riuscito,

a fare un passo.

Potevo buttarmi, ne ho avuto le occasioni

ma la mia timidezza ha vinto su tutto.

Ci sono stati dei momenti in cui eravamo solo noi due,

potevi dirti tutto, aprirmi;

potevo urlarti in faccia tutto ciò che sento,

ma non l’ho fatto.

Ho aspettato,

ho sbagliato.

Sono arrivato troppo tardi,

mentre tu eri già andata via

rapita da un piercing e da una faccia da bravo ragazzo.

Sono rimasto qui, bloccato nelle emozioni,

da solo,

come sempre.

Sono arrivato troppo tardi,

ma ho capito che da parte tua non c’era nulla.

E allora meglio così.

Solo e con la consapevolezza

che non eri quella giusta.

Solo e nel rimpianto di essere arrivato

troppo tardi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...